vapor_cave
Condividi

Mi diverto a scrivere, per far conoscere a quanti più possibili lettori le note più intime della nostra passione, è proprio di questo che si parla nei miei post ‘’culturali’’..
non sono un giornalista, dottore, avvocato o nulla del genere… sono semplicemente un racconta storie…
Mi piace scambiare due chiacchiere, non ho paura delle tante difficoltà che posso trovare, e porre delle domande a ‘’qualcuno’’, chiunque esso sia, lo faccio con estrema naturalezza, per passione.
Ieri mi sono messo la mia giacca, il mio cappello, e pensa che ti ripensa mi sono ritrovato in un noto bar Italiano, che tutti frequentiamo, anche più volte al giorno, chi più assiduamente chi di meno..
Accedo in esto locale.. pieno.. strapieno.. ‘’posto perfetto per fare due chiacchiere’’..
Ma si.. questo è messenger.. un lunge bar pieno di volti amici..
Mi avvicino a due signori, uno giovane, l’altro con i capelli bianchi e con delle mani che hanno tanto da raccontare, ma che per scelta e naturalezza sono sempre stati restii al dialogo, interviste e video “pubblicitari” ecc ecc..
Mi avvicino, chiedendo se potevo fare qualche domanda.. una sorta di breviario.. un intervista..
Senza entrare nello specifico dei loro metodi, o tecniche.. ma per scoprire qualcosa in più..
Per raccontare la loro anima, e come nasce ‘’quel mito’’ dei Vapor Cave’’..
Alberto subito tranquillo mi dice.. e con lui che devi parlare..
Rivolgendosi alla figura del Padre..
Io, anche timidamente, e con qualche riverenza di circostanza.. gli dico..

SO’ CHE SIETE UOMINI TUTTI D’UN PEZZO ”VECCHIO STAMPO”… HO GIA FATTO UN INTERVISTA A GUIDO TROMBETTA…PER LA LINEA DEI TABACCHI GENTLEMAN, MA VOLEVO OBBLIGAMENTE INIZIARE, CON UN ‘’RACCONTO’’, QUATTRO PAROLE DA PARTE TUA… SENZA METTERTI IN DIFFICOLTA’..

Ciao Mario, come già detto a tanti tuoi colleghi (?) non sono propenso a interviste o simili. Solo e soltanto perchè “sei tu” e perchè, al contrario di molti altri, eri a Roma(IN OCCASIONE DELLA MANIFESTAZIONE CONTRO IL GOVERNO VICARI)…cercherò di risponderti.
ma non aspettarti chissà chè
…spara pure.

VAPOR CAVE NASCE PER UN PUBBLICO DI NICCHIA ED AMANTI DEI SAPORI REALI.. COSA TI HA PORTATO A PRODURRE UNA TUA LINEA DI AROMI?

Semplice, il fatto che non riuscivo a trovare liquidi/aromi che mi piacessero e ricordassero le note dei tabacchi fumati in pipa.

PERFETTO… TI ABBIAMO VISTO GIRARE IN TOTALE ANONIMATO A FIERE E ”MANIFESTAZIONI”, COSA CHE MI DISPIACE MOLTO.. PERCHE DOVRESTI FARTI RICONOSCERE DI PIU’ QUELLO CHE RAPPRESENTI NELLO SVAPO… UN ICONA DI QUALITA’ RIGOROSAMENTE ITALIANA..
DOMANDA.. PERCHE SEMPRE COSI’ RESTII A PARLARE CON GIORNALISTI, INFUANCER E RECENSORI?

Perché preferisco “fare” e non apparire. Preferisco che siano i “prodotti a parlare” e non essendo (e mai lo sarà) una produzione di “massa”, non ritengo opportuno “pubblicizzare” ne le produzioni ne tanto meno la mia “figura”. Se a questo aggiungiamo le richieste, più o meno esplicite, di benefit/regali e similari ricevuti da tuoi “colleghi”…(CHI HA CHIESTO INFORMAZIONI O HA VOLUTO RECENSIRE I PRODOTTI) p.s.: se proprio dovessimo fare pubblicità ci rivolgeremmo a professionisti del settore… (QUI TENGO A CHIARIRE DI NUOVO, CHE PER LO SVAPO, INTESO COME PASSIONE, NON HO MAI PERCEPITO FONTE DI REDDITO O REGALI SPECIALI… NON SONO UN PERSONAGGIO, E CI TENGO A PASSARE NEL MIGLIOR MODO POSSIBILE, NON FACCIO MARCHETTATE E NON SEGUO BRAND PER LUCRARE; HO SPESO TANTISSIMO, E NE SPENDERO ALTRETTANTO PER IL MIO HOBBY.. HO GIRATO L’ITALIA A MIE SPESE, PER TROVARE AMICI OVUNQUE, PER DARE UN VOLTO REALE A TANTE CONVERSAZIONI, DO’ SEMPRE UNA AIUTO E CONDIVIDO TANTISSIMO DI QUESTA CON CHIUNQUE). DOMANDA.. COLLABORAZIONI A PIU MANI CON ALTRI BRAND NE VEDREMO IN CASA VC?
DA AMANTE DEL PEACH BLACK,SMOKY MELON E TROPICAL HAZE…RITROVO LE BASI DEL LAVORO SVOLTO CON GUIDO TROMBETTA… COME MAI HAI SCELTO QUEL SENTIERO… O PERLOMENO.. PERCHE CON LUI E NON DA SOLI TU E ALBERTO? viste le nostre limitate quantità produttive e la nostra volontà di non aumentarle a dismisura (premessa obbligata per poter mantenere standard qualitativi invariati) non vediamo la necessità di collaborazioni produttive. Altro discorso sono le collaborazioni “commerciali” e/o distributive con o sotto altri Marchi. La collaborazione con Guido (in Italia) e con altri operatori (all’estero) rappresentano appunto rapporti commerciali, distributivi e di “Immagine” che sicuramente altri sanno fare meglio di noi (attualmente non abbiamo tempo e organizzazione per occuparci “come si deve” di Marketing, Pakaging e tutto quello che non sia il prodotto in se. Guido oltretutto è un Amico, una persona appassionata e “sincera”, anche, e soprattutto, per questo abbiamo deciso di affidargli una linea così particolare ed in esclusiva anche a scapito dei “numeri” che avremmo potuto fare con altre distribuzioni…

HO NOMINATO TUO FIGLIO.. QUINDI È DOVEROSA LA PRECISAZIONE… E UN ULTIMISSIMA DOMANDA A TRADIMENTO… QUANTO SEI ORGOGLIOSO DI PORTARE AVANTI UN PROGETTO COSÌ BELLO CON ALBERTO? VI RENDE FIERI L’UNO DELL’ALTRO IN AMBITO LAVORATIVO? Alberto è l’unico “proprietario” dell’azienda, quello che lavora e organizza il lavoro… io mi “diverto” nel mio tempo libero a fare il “Maister” e a “cazzeggiare” con le centinaia di Amicizie che in poco tempo si sono create in questo nostro “mondo”…L’orgoglio sicuramente c’è come c’era anche anni fa quando lo svapo manco sapevo cosa fosse…

LA STESSA DOMANDA LA PONGO AD ALBERTO, IL FIGLIO..
QUANTO SEI ORGOGLIOSO DI FARE QUESTO CON TUO PADRE?
beh ovviamente molto . Oltre ad essere il lavoro con cui mantengo la mia famiglia (e grazie al quale ho smesso di fumare) dà moltissime soddisfazioni. Sinceramente non riesco a pensare ad un mestiere che mi potrebbe appassionare più di questo.

CONCLUDO.. CON UN RINGRAZIAMENTO A GIGI..
Non ho mai preso un caffé con te… ma da quello che ti dimostri il mio rispetto è doveroso.. Fai prodotti che definisco “sauvage”.. il mio più grande grazie a te ed Alberto..
Stasera mi faró un grappino.. Scrivendo il”primo articolo” su quella che è passione e libertà.. etichettata VAPOR CAVE.. essere e non apparire.

LUI DA GRAN SIGNORE..
Mario, la stima è reciproca, altrimenti non ti avrei mai risposto… Così felice e contento, di aver strappato qualche parola a loro, per la prima volta in assoluto…
Una breve intervista, volta, non a vantare o elogiare un brand o prodotto specifico, ma quella che è la figura rude e vera, di due persone speciali, che non si vantano e non si palesano mai, eccellenze dello svapo a livello internazionale… bandiere dello svapo e del made in italy.

Leave A Comment

Cart
Your cart is currently empty.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi