fabrizio_scalone
Condividi

Il un paio di ore quante ne possiamo fare?, la cosa più straordinaria che mi potesse capitare dopo essere rimasto bloccato per via di uno sciopero aereoportuale è stato conoscere Fabrizio Scalone, un signorotto elegante che vive a Milano, ma che con fierezza e marcatezza non si lascerà rubare l’accento romano. Capello curatissimo, la mia invidia la dimostro sincera ora (non ho avuto coraggio di dirglielo), elegante con dei bellissimi pantaloni e giacca abbinati, occhiale casual e immenso sorriso. Una pura casualità, salgo sul treno ‘’veloce’’ che da Roma parte verso Milano, quasi rassegnato da quella che fino a quel momento era un ‘’andare tutto a rotoli’’, metto la valigia nell’ ‘’apposito stipo’’ mi guardo attorno cercando conforto, mi accomodo sul sedile di quel bellissimo treno, proprio davanti a me lui, non mi ero accorto innervosito dalla mia ‘’pessima giornata’’. Io gli dico scusa sei Fabrizio? Lui stranito ‘’si’’.. io mi presento e gli dico che sono anni che lo seguo nei social Il ‘’marchese’’ non sembra stranito da questa situazione, come se gli fosse successo altre volte, ma in effetti, se lo incontri che succede, non lo saluti? Ahahah Gli spiego che ho un blog, che spesso scambio chiacchiere con modder e influencer dello svapo, e riporto le nostre ‘’chiacchierate’’ nero su bianco, gli chiedo se potessi approfittare di questa occasione per porre anche a lui qualche domanda, lui molto educatamente mi dice ‘’ si, tanto cosa dovrei fare Roma-Milano?’’. Come un missile vado diretto con le mie domande, almeno per capire l’idea che ha lui..


LA TUA PRIMA BOX DI LIVELLO?
Fu la I’M One. Era una battery box con circuito DNA 30

DI TUTTO QUELLO CHE HAI VISTO IN QUESTO TEMPO… COSA TI HA COLPITO DAVVERO?
Positivo: Si conoscono persone veramente fantastiche;  persone che non conosci personalmente ma che sembra di essere amici da una vita. Ho avuto la fortuna di conoscere tutti i migliori modder italiani e vedere mettere in pratica le loro conoscenze nell’arte di fare una Box Negativo: 1. L’invidia della gente 2. Precedentemente c’è stata un po’ l’esagerazione da parte di qualche modder nel far salire l’Hype di un suo prodotto. Questo ha portato grandi polemiche nel mondo dell’high end perché poi le loro box venivano flippate nei mercatini. Fortunatamente la tendenza è cambiata.

C’E A PARER TUO UNA SVOLTA NEL MERCATO HIGH END?
Poiché non c’era più tantissima gente disposta a spendere 400/500 € per una Box e poiché i modder hanno cercato di accontentare quanto più possibile la grossa richiesta che c’era, circa un anno fa molti di loro sono passati all’utilizzo del 3D. Ma ormai il mercato del 3D è saturo. Ora, infatti, si sta tornando di nuovo sui vecchi progetti nella lavorazione del delrin come del legno stabilizzato. Si sta riutilizzando i circuiti come il DNA75C o il Dicodes. Insomma, un ritorno a circa due anni fa ma con progetti più performanti e con misure più ridotte. Detto questo il mercato High End non morirà mai, ma sicuramente sarà ridimensionato.

SECONDO TE, I MIGLIORI MODDER A LIVELLO MONDIALE CHI SONO?
Beh, ti dico il mio parere a titolo personale che naturalmente è legato ai gusti personali. Questo perché il livello di costruzione e utilizzo dei materiali, nelle box di questi ultimi due anni, si è alzato moltissimo per la felicità di noi consumatori. Per cui detto questo io direi in ordine alfabetico: Art&Mod Frankenskull Hellfire I’M NoName (Check Mate strepitosa) Sunbox Sva

DATA LA CONTINUA EVOLUZIONE DEL SETTORE, MI SPIEGHI, A PARERE TUO CON CHE CRITERI SCEGLIERE UNA BOX DA METTERE IN COLLEZIONE? (Mi riferisco al fatto di grandezza, cura dei particolari, materiale, casa di produzione)
Beh, prima di tutto il nome (che è una garanzia). Secondo: i materiali. Terzo e non ultimo: il design e le dimensioni. Almeno questo è il mio criterio.

CHE CONSIGLIO TI SENTI DI DARE A CHI HA GUSTI PIÙ ESIGENTI E RAFFINATI?

Di non fossilizzarsi soltanto sui nomi blasonati perché ci sono anche modder meno famosi ma che fanno prodotti di altissima qualità. Questo naturalmente soltanto per chi ama collezionare. Per chi, come me, non è un collezionista e preferisce rivendersi il prodotto per acquistarne un altro, naturalmente i nomi blasonati sono quelli che ti permettono di avere prodotti che non perdono valore economico.

LO RINGRAZIO PER IL GRADEVOLE VIAGGIO ROMA-MILANO… ELEGANTE, FRESCO E SINCERO… UNICO FABRIZIO SCALONE GRAZIE DI CUORE!

Leave A Comment

Cart
Your cart is currently empty.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi